Andreco

"Get the Flash Player" "to see this gallery."

 

Andreco, Wall Painting, 2010,

Nel passaggio pedonale fra Piazza dei Martiri e via Gramsci, per anni luogo grigio e maleodorante, continuamente vandalizzato , Andreco, artista-ingegnere molto attento alla sostenibilità e alla bioarchitettura, ha realizzato un wall painting nel quale elabora l'immagine della Balena, uno dei simboli più recenti ed al contempo antichi del territorio pianorese dove qualche anno fa sono stati ritrovati i resti di una balena pliocenica. Il dipinto murale, realizzato con la collaborazione di alcuni giovani graffitisti che per l'occasione sono intervenuti anche sulle pareti esterne del Centro Giovani Pianoro Factory, è un disegno in evoluzione: come sulle pareti di antiche grotte le incisioni rupestri, segni spesso fantastici e simbolici, a volte raccontavano le vicende della storia del tempo, allo stesso modo qui i disegni interpretano un brano di storia, e descrivono la sua evoluzione intrecciando narrativamente vita umana e vita urbana. Una città nasce e si sviluppa sul dorso di un grosso cetaceo, una singola casa che diventa un borgo e poi una città. La città cresce, armoniosamente, allo stesso tempo del mammifero, quasi fossero due organismi viventi in simbiosi. Ed è viva, è un sistema organico in continuo cambiamento che merita nutrimento, tempo e attenzione, cultura e pratiche di sostenibilità ambientale.

 

 

Andreco è un artista originario di Roma. Dal 2002 vive alcuni anni a Bologna per poi trasferirsi in altre città in Italia e all'estero. Dal 2000 porta avanti una ricerca incentrata sulla simbologia e la suggestione nell'arte, realizzando un suo universo di simboli composto da organi, animali, figure mitologiche e geometriche minimali. Utilizza varie tecniche artistiche, dal disegno alla pittura al video, che nelle esposizioni sono spesso combinate tra loro. Nella sua produzione video è predominante l'animazione sperimentale. Realizza anche dei “video-report” di sue performance ed installazioni, come “la fuga delle balene” un'installazione che realizza dal 2006 per promuovere l’arte nello spazio urbano. Recentemente ha partecipato al Urban Arts Madrid II, al Robot Festival di Bologna, a “Pop UP!” ad Ancona dove ha realizzato delle opere murarie su grande scala. con un gruppo di architetti del paesaggio ha realizzato un’ installazione per “Glastonbury Festivals 2008” in Inghilterra. Inoltre Andreco ha partecipato: alla collettiva “Art Shake” nel 2008 presso la galleria civica d’arte contemporanea di Termoli e nel 2010 a Roma presso Mondo Bizzarro gallery, a “Hallo I’m” presso il Grassi Museum Leipzig, alla rassegna di video arte “The Scientist” a Ferrara, a Cyou/later, al MAPPING festival di Ginevra con il gruppo Teatrino Elettrico, al festival internazionale del cinema astratto “Abstracta” a Roma, New York ed il Cairo e nel 2007 è stato selezionato per Videoart Yearbook rassegna di videoarte curata da Renato Barilli e dal dipartimento d’Arti Visive dell’Università di Bologna.

 

www.flickr.com/andrecoandreco

http://vimeo.com/20747350